Cairoli non corre la doppia in Indonesia.

Antonio Cairoli (Red Bull KTM Factory Racing MXGP) non parteciperà alla doppia trasferta indonesiana del Mondiale MXGP. Il nove volte campione del mondo, già costretto a saltare il GP di Germania, non è ancora in condizione di tornare in gara, dopo l’infortunio alla spalla destra conseguente alla caduta nella seconda manche di Kegums (GP Lettonia). Di certo non sarà al via dei GP di Indonesia (Palembang) e Asia (Semarang), nei weekend del 7 e 14 Luglio.

Cairoli ha provato ieri (martedì) sulla pista di Malagrotta (Roma) a fare alcuni giri in sella alla sua KTM 450 SX-F ma ha ben presto capito che il dolore e la mancanza di forza alla spalla destra non gli avrebbero consentito di affrontare la doppia trasferta.

Robert Jonas, VP KTM Offroad: “Questa non era la notizia che avremmo voluto sentire, ma purtroppo Tony non si è ancora ripreso dall’ infortunio alla spalla. Anche Jeffrey (Herlings) ha bisogno di più tempo dopo il suo infortunio in Lettonia. Ovviamente è una situazione difficile per noi e stiamo costantemente valutando i recuperi di Tony e Jeffrey”.

Antonio Cairoli: “Mi dispiace molto non esserci alla doppia trasferta in Indonesia. Abbiamo fatto di tutto dall’infortunio per tornare a posto fisicamente ma al momento non sono in condizione di correre. Ieri ho provato in pista ma ci siamo resi conto che, anche se c’è stato un miglioramento della spalla nelle due settimane, è ancora presto per correre. Continueremo a fare tutte le terapie necessarie per ritrovare al più presto la miglior condizione fisica possibile. Ringrazio KTM ed il mio team per tutto il supporto ricevuto in questo momento difficile.”